aMule Forum

Please login or register.

Login with username, password and session length
Advanced search  

News:

We're back! (IN POG FORM)

Author Topic: aMule ed eMule in condominio. Necessaria la fat32?  (Read 3377 times)

moticanus

  • Newbie
  • *
  • Karma: 0
  • Offline Offline
  • Posts: 2
aMule ed eMule in condominio. Necessaria la fat32?
« on: December 25, 2008, 08:05:03 PM »

Ciao a tutti e Buon Natale!

Ho letto la guida http://www.emule.it/guida_emule/guide/amule_dual_boot.asp su emule.it per condividere i file temp in un pc con dual boot.

Nella guida si parla di formattare la partizione comune con FAT32. Ma è necessario? Non potrei condividere la già esistente partizione NTFS? aMule avrebbe problemi a scrivere su una partizione NTFS??  ::)

Grazie!
Logged

iz0bbz

  • Hero Member
  • *****
  • Karma: 57
  • Offline Offline
  • Posts: 766
  • Gort! Klaatu barada nikto!
Re: aMule ed eMule in condominio. Necessaria la fat32?
« Reply #1 on: December 27, 2008, 10:13:26 PM »

Nelle recenti distribuzioni Linux le partizioni NTFS sono pienamente supportate in read/write tramite le utility ntfs-3g . Probabilmente la guida è vecchia.

Comunque il 'dual-boot' amule/emule non mi sembra una idea fantastica. Ammessa la compatibilità dei due sistemi, ogni volta che fai uno switch è necessario effettuare il rehash di una parte dei file condivisi, e poi ci sarebbero sicuramente delle differenze dovute alle distinte configurazioni,  come la gestione delle categorie e delle directory condivise.
Logged

moticanus

  • Newbie
  • *
  • Karma: 0
  • Offline Offline
  • Posts: 2
Re: aMule ed eMule in condominio. Necessaria la fat32?
« Reply #2 on: December 28, 2008, 10:10:18 AM »

Nelle recenti distribuzioni Linux le partizioni NTFS sono pienamente supportate in read/write tramite le utility ntfs-3g . Probabilmente la guida è vecchia.

Comunque il 'dual-boot' amule/emule non mi sembra una idea fantastica. Ammessa la compatibilità dei due sistemi, ogni volta che fai uno switch è necessario effettuare il rehash di una parte dei file condivisi, e poi ci sarebbero sicuramente delle differenze dovute alle distinte configurazioni,  come la gestione delle categorie e delle directory condivise.

Si, alla fine ho scoperto che la guida non era proprio aggiornata alle ultime versioni di Ubuntu.

Cmq chiedevo questo soprattutto per evitare di crearmi una partizione fat32 in vista (che brutta parola) del passaggio definitivo a Ubuntu. L'importante è sapere che aMule lavora bene su ntfs.

ciao, grazie!
Logged