aMule Forum

Please login or register.

Login with username, password and session length
Advanced search  

News:

We're back! (IN POG FORM)

Author Topic: Falsi nomi dei file indicizzati  (Read 2645 times)

the9ull

  • Newbie
  • *
  • Karma: 0
  • Offline Offline
  • Posts: 3
Falsi nomi dei file indicizzati
« on: October 12, 2011, 12:07:25 PM »

Buongiorno,
per iniziare vi ringrazio tanto del lavoro che state facendo, uso questo programma/questa rete da anni e continuerò a farlo, ma a differenza dei tempi passati ora è necessario reperire i link ed2k da fonti affidabili, come i numerosi forum che recensiscono il materiale della rete. Affidarsi alla ricerca per parole chiave porta a dover verificare manualmente il vero nome dei file.
Questa è una debolezza e si dovrebbe modificare il software in modo da rendere più affidabile la funzione Ricerca, secondo me.

È già stato affrontato questo tema?

Grazie
Martino
Logged

iz0bbz

  • Hero Member
  • *****
  • Karma: 57
  • Offline Offline
  • Posts: 766
  • Gort! Klaatu barada nikto!
Re: Falsi nomi dei file indicizzati
« Reply #1 on: October 12, 2011, 03:51:52 PM »

si dovrebbe modificare il software in modo da rendere più affidabile la funzione Ricerca, secondo me.
È già stato affrontato questo tema?
Non è un problema del 'software'. E' un problema di utilizzo della rete. Chiunque può accedere ai server ed2k o Kad, e automaticamente i file condivisi vengono indicizzati e pubblicati. Quindi finché degli utenti inseriranno  (direi anche deliberatamente) dei falsi nomi, essi compariranno nei risultati delle ricerche.
Per limitare i danni, un buon filtro IP per scremare le sorgenti aiuta.
Logged

the9ull

  • Newbie
  • *
  • Karma: 0
  • Offline Offline
  • Posts: 3
Re: Falsi nomi dei file indicizzati
« Reply #2 on: October 14, 2011, 09:13:23 PM »

Non è un problema del 'software'. E' un problema di utilizzo della rete. Chiunque può accedere ai server ed2k o Kad, e automaticamente i file condivisi vengono indicizzati e pubblicati. Quindi finché degli utenti inseriranno  (direi anche deliberatamente) dei falsi nomi, essi compariranno nei risultati delle ricerche.
Per limitare i danni, un buon filtro IP per scremare le sorgenti aiuta.
Son d'accordo che il problema non sia del software in sé, però di fatto questo intacca la qualità del servizio. Io personalmente accetterei un aumento della complessità nell'utilizzo del programma per avere una ricerca affidabile.

Un'idea potrebbe essere di usare una lista degli utenti affidabili che verrebbe distribuita in un file come la lista dei server o il indirizzi IP da filtrare. Chiunque potrebbe generare queste liste e gli utenti potrebbero decidere quali installare. Forse nel giro di qualche tempo si verrebbero a creare liste sufficientemente lunghe e affidabili da essere utili.
Probabilmente questa soluzione presenta dei problemi tecnici, ad esempio non credo che le ricerche diano al client moltissime informazioni riguardo ai risultati.

Che vi sembra?
Logged

iz0bbz

  • Hero Member
  • *****
  • Karma: 57
  • Offline Offline
  • Posts: 766
  • Gort! Klaatu barada nikto!
Re: Falsi nomi dei file indicizzati
« Reply #3 on: October 14, 2011, 09:37:59 PM »

Un'idea potrebbe essere di usare una lista degli utenti affidabili che verrebbe distribuita in un file come la lista dei server o il indirizzi IP da filtrare. Chiunque potrebbe generare queste liste e gli utenti potrebbero decidere quali installare. Forse nel giro di qualche tempo si verrebbero a creare liste sufficientemente lunghe e affidabili da essere utili.
Qualunque utente venisse 'filtrato' a ragione o torto in questo modo può semplicemente cambiare  la propria identità cancellando il proprio file cryptkey.dat , al prezzo di perdere i crediti guadagnati . Un piccolo prezzo per degli spammer.
Logged

the9ull

  • Newbie
  • *
  • Karma: 0
  • Offline Offline
  • Posts: 3
Re: Falsi nomi dei file indicizzati
« Reply #4 on: October 14, 2011, 11:41:57 PM »

Qualunque utente venisse 'filtrato' a ragione o torto in questo modo può semplicemente cambiare  la propria identità cancellando il proprio file cryptkey.dat , al prezzo di perdere i crediti guadagnati . Un piccolo prezzo per degli spammer.

In realtà pensavo più a una white list: la lista conterrebbe gli utenti affidabili invece che quelli da filtrare.
Chi non appartiene alle liste non potrebbe immettere materiale nella rete (a meno che non pubblichi i link su forum o altro) però comunque parteciperebbe l'upload come gli altri utenti. Non ci sarebbe nessuno svantaggio che riguarda il download per gli utenti non /affidabili/
Logged

iz0bbz

  • Hero Member
  • *****
  • Karma: 57
  • Offline Offline
  • Posts: 766
  • Gort! Klaatu barada nikto!
Re: Falsi nomi dei file indicizzati
« Reply #5 on: October 15, 2011, 09:17:28 AM »

Come dare l'amicizia su FacebookTM  ?
No, seriamente, questo è il miglior modo per portare alla distruzione qualunque rete p2p  :P.

Se si vuole fare una rete di scambio tra 'pochi' amici non serve il p2p. Basta mettere i file su una cartella condivisa con una password e un file di indice. Qualunque estensione per creare una rete p2p privata, che io sappia è sempre stata bocciata dagli sviluppatori.
Logged